Come sciogliere il catarro da sinusite con rimedi semplici ed efficaci

La sinusite, oltre al mal di testa, genera naso chiuso e un accumulo di muco nella cavità nasali, che spesso dà una fastidiosa tosse durante la notte. Ecco come sciogliere il catarro da sinusite

Cos’è la sinusite e come viene

La sinusite è un'infiammazione dei seni paranasali, le cavità ossee che si trovano intorno al naso, sopra e sotto gli occhi. Tra le cause spesso c'è il raffreddore comune, specialmente se trascurato, ma anche la rinite allergica rientra tra i fattori che scatenano la sinusite. Ci sono poi situazioni in cui viene per altri motivi, per esempio quando è correlata a un problema ai denti oppure se si ha una conformazione anomala del naso, come il setto nasale deviato o per la presenza di polipi.

Quando nel naso c'è un'infiammazione, indipendentemente dalla causa, la mucosa nasale, il tessuto che lo riveste internamente, diventa rossa, irritata e tende a gonfiarsi, premendo sugli spazi circostanti. Se l’infiammazione raggiunge anche i seni paranasali, ecco comparire la sinusite. Questi spazi solitamente vuoti si riducono e, di conseguenza, è più difficile il passaggio dell'aria, ma soprattutto, il problema più fastidioso lo dà il muco che si accumula: compare un dolore tipico dato dalla pressione che esso esercita sulle pareti dei seni paranasali. Infatti, in base a quale di questi seni sarà oggetto dell’infiammazione, si avranno anche diversi sintomi e si potrà meglio comprendere la causa specifica di quella sinusite.

Quali sono i sintomi della sinusite

I sintomi della sinusite dipendono appunto dal seno interessato: in generale dà la congestione nasale, con il muco che cola dalle narici, ma soprattutto un insopportabile dolore al viso. Quando sono coinvolti i seni etmoidali o sfenoidali il dolore è localizzato in profondità, quando sono coinvolti quelli mascellari si sentirà un fastidio sopra l'arcata superiore dei denti, vicino gli zigomi, mentre quelli frontali danno cefalea, al di sopra degli occhi.

A forza di accumularsi, il muco tende a scorrere sul retro della gola, causando quella sintomatologia che è chiamata scolo retronasale, un concentrarsi di catarro che può scendere da dietro nelle vie aeree profonde e dare una tosse tipicamente catarrale e grassa. Questo segno si presenta in particolare di notte, quando si sta sdraiati. Il ristagno di muco può portare anche a lacrimare dagli occhi e ad avere alitosi, cioè l’alito di cattivo odore.

Come sciogliere il catarro da sinusite

Per la sinusite, a meno che non si tratti di un'infezione batterica, non esiste una cura specifica e di norma passa da sola senza complicazioni. Quello che si può fare, però, è evitare che si aggravi e mantenere le vie aeree pulite, specialmente prive di muco, per impedire ai batteri di proliferare. In questo ambiente, infatti, i batteri trovano spazio ideale per riprodursi, con il rischio di dover poi curare un’infezione più complicata, magari con un antibiotico. Per scongiurare questo rischio ecco come sciogliere i muchi da sinusite e tenere puliti naso e gola.

Così come per il raffreddore e la rinite allergica, ovvero per tutte le altre infiammazioni che affliggono il naso, uno dei migliori rimedi è fare dei lavaggi nasali: si tratta di insufflare un liquido con una certa forza nelle narici, una per volta, e far sì che questo esca portando fuori con sé il muco.

Quali soluzioni scegliere?

La soluzione fisiologica, chiamata anche soluzione salina, è un liquido sterile a base di acqua e sale, con una concentrazione allo 0,9%. È raccomandato anche per i lavaggi nasali nei neonati e si può spingere nelle narici anche con una semplice siringa.

In alternativa si può optare per un prodotto a base fisiologica, come un decongestionante nasale arricchito da altre sostanze, per esempio l'acido ialuronico. Questo è provato essere idratante delle mucose e in grado di liberare il naso, è adatto anche ai bambini ed è utile in caso di rinite gravidica.

Infine, si può scegliere una soluzione ipertonica ovvero con una concentrazione di sale maggiore di quella dei liquidi dell'organismo. Questa funziona perché il sale ha la capacità di richiamare a sé l'acqua e quindi di sciogliere i muchi da sinusite e da raffreddore. È per questo stesso principio che l'aria di mare fa bene alla sinusite.

Per sciogliere il catarro, anche quello più in profondità, si possono fare dei fumenti per la sinusite: si fa bollire dell'acqua in una pentola e, una volta calda, ci si disciolgono dentro o delle erbe balsamiche oppure del bicarbonato (o acqua e sale). Questi vapori caldi riescono a penetrare bene nelle narici e nelle vie aeree, specialmente se si utilizza un asciugamano per coprire la testa; riescono ad alleviare un po' la sensazione di naso chiuso e fungono anche da espettorante in base al tipo di pianta benefica che si usa.

Bisogna sempre cercare di mantenersi idratati, bere molto aiuta a sciogliere il catarro e il muco da sinusite. Si possono scegliere della semplice acqua, ma anche bevande calde come tè e tisane. Cercare anche di mantenere umida la stanza in cui si soggiorna e sfruttare i momenti in cui si fa una doccia o un bagno caldo per fare un suffumigio naturale, un rimedio quest'ultimo utile per alleviare il mal di testa da sinusite.

Prevenire la sinusite

Si può prevenire la sinusite ed evitare quindi di trovarsi a cercare dei rimedi per star meglio. Essendo causata principalmente da un raffreddore o da una rinite allergica che peggiorano, si possono mettere in pratica alcuni accorgimenti utili a prevenire questi due disturbi. Per quanto riguarda il raffreddore, malanno contagioso, si devono lavare spesso le mani, evitare luoghi chiusi e affollati e lo stare a contatto con una persona già infetta. La rinite allergica, invece, è causata da un allergene, una sostanza alla quale il corpo reagisce in maniera anomala; se si conosce il tipo di allergene ci si deve stare a contatto il meno possibile e, quando non si può, è bene trattare la rinite allergica con antistaminici o altri farmaci adatti.

 

Fonti:

Humanitas, Sinusite, riconoscere quel mal di testa che viene dal naso

Mayo Clinic, Chronic Sinusitis

MSD Manuals, Sinusite

SapereSalute, Sinusite, un aiuto dai rimedi naturali

Sergio Albanese, La sinusite

Articoli della stessa categoria

sinusite perché viene e come curarla
La sinusite: cos’è, perché viene, come curarla e prevenirla